Snowboarding

Circa un anno fa mi sono ri-avvicinato agli sport invernali. Il mio primo approccio è stato caratterizzato da una simpatica e frustante esperienza a bordo di un paio di sci sulle piste di Roccaraso (comune dell’Aquila). Qualche video ha anche documentato il drastico finale di quella strana storia d’amore. By the way, cercando di andare avanti e con un pizzico di orgoglio (ancora non ferito) ho riscoperto l’amore per per lo snowboarding (conosciuto in Italia più semplicemente come snowboard). Questo sport, conosciuto in origine col nome di snurfer (nome che fonde snow e surfer), è nato in USA negli anni ‘60 dall’idea di un ingegnere Sherman Poppen che ha costruito una sorta di monopattino a scivolamento sulla neve per far divertire i figli. Prima che questo giocattolo diventasse un attrezzo sportivo, molte migliorie furono apportate agli snurfer per renderli più manovrabili tipo cinghie per i piedi e flex migliorati.

Esistono due modi di scendere con una tavola ai piedi: regular e goofyRegular è caratterizzata dal fatto che il piede sinistro si trova davanti, vicino al nose (punta della tavola), mentre il piede destro si troverà dietro, vicino al tail (coda della tavola). L’impostazione goofy è il contrario: piede destro davanti e piede sinistro dietro.

Appesi gli sci al chiodo, con l’orgoglio ferito in partenza da una pista rossa ghiacciata e con un debole per la tavola, ho impiegato circa 2-3 giorni per imparare ad eseguire a mò di slalom una pista rossa. Chiaramente le cadute sono parte del training e le parti più esposte a botte e recuperi doloranti sono: polsi, sedere, ginocchia. Vi accorgerete di avere muscoli quali tricipiti, addominali e quadricipiti. Quindi prima di cimentarvi in una sessione (anche per semplice divertimento) di snowboarding, oltre ad una ricca colazione e costante idratazione, un pò di allenamento non guasta.

Snowboard

Snowboard

Per quanto riguarda l’attrezzatura, vi consiglio in prima battuta di noleggiare tavola, scarponi e casco (circa 20-25 euro). Comprate una maschera con lente ampia e guanti con protezioni ai palmi delle mani e polsi. Ginocchiere e paraschiena.

Se la cosa vi piace, potrete cominciare a comporre la vostra attrezzatura e dare libero sfogo al vostro estro nell’acquisto di tavole e tute colorate. Ce ne sono per tutte le tasche.

Un consiglio: acquistate, all’inizio, tavole e attacchi di seconda mano in buono stato.

Snowboard

Snowboard

This entry was posted in Europe. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s